Skip to main content

M.O., le immagini di 240 ostaggi illuminano la mura di Gerusalemme

M.O., le immagini di 240 ostaggi illuminano la mura di GerusalemmeMilano, 7 nov. (askanews) – Ad un mese dal brutale e feroce attacco terroristico di Hamas contro Israele e del consegnuente rapimento di 240 ostaggi a Gaza, ieri sera lunedì 6 novembre il comune di Gerusalemme ha illuminato le splendida mura della Città Vecchia con le immagini degli ostaggi.

L’iniziativa fa parte di una campagna nazionale e mondiale finalizzata ad evidenziare la terribile situazione degli ostaggi chiedendone l’immediata liberazione e ritorno a casa. “La città di Gerusalemme, insieme a tutti i cittadini di Israele, prega per il rapido ritorno degli ostaggi – ha dichiarato il sindaco di Gerusalemme, Moshe Lion -. Vi aspettiamo tutti a casa”.