Per il Cremlino le dichiarazioni del capo dell’intelligence militare di Kiev sono “mostruose”

| Redazione StudioNews |

Per il Cremlino le dichiarazioni del capo dell’intelligence militare di Kiev sono “mostruose”Roma, 8 mag. (askanews) – Le dichiarazioni del capo dell’intelligence militare ucraina, il generale Kyrylo Budanov, sull’assassinio di russi in tutto il mondo, confermano “la correttezza della decisione” del presidente russo Vladimir Putin “di avviare un’operazione militare speciale” in Ucraina, ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, secondo quanto riporta Ria novosti.

Sabato, Budanov ha affermato che le forze ucraine hanno “ucciso russi” e che “continueranno a uccidere russi ovunque sulla faccia della terra fino alla completa vittoria dell’Ucraina”. Il portavoce del Cremlino ha anche definito le parole di Budanov “mostruose” e ha detto che sono una conferma diretta che il regime di Kiev non è solo uno sponsor, “ma un organizzatore dell’attività terroristica”.

Studio News

l'informazione corre lungo la rete

Agenzia di Stampa Telematica - Direttore Responsabile: Patrizia Barsotti
__________________________________________________________

licenze creative di StudioNews – Studio Media Communication srls
Sede Legale: Via Siria, 24 - 00179 - Roma (RM)
P.IVA: 13361321006

Iscrizione Tribunale: 4/2022 del Registro Stampa in data 18 Gennaio 2022

Media Partners
Seguici sui social
Privacy e Cookie
StudioNews

© Studio Media Communication - Tutti i diritti sono riservati - Media Partner: AltroStile.NET